marzo 16, 2021 - Jaguar Land Rover

Il futuro sistema di purificazione dell'aria di Jaguar Land Rover ha dimostrato di inibire fino al 97% dei batteri e dei virus

  • Il prototipo del sistema di filtraggio dell'aria ha dimostrato di inibire fino al 97% dei virus e dei batteri
  • Questa tecnologia, che sarà impiegata sui futuri veicoli Jaguar e Land Rover, è stata sperimentata anche contro il nuovo coronavirus (SARS-CoV-2*)
  • Jaguar Land Rover ha affidato ad un'organizzazione indipendente la ricerca intesa a verificare le prestazioni del sistema in condizioni di laboratorio
  • Tale sperimentazione segna la prima pietra miliare nel campo delle ricerche sulla purificazione dell'aria
  • L'avanzato sistema elimina anche odori ed allergeni, creando un'atmosfera più sana per tutti i passeggeri
  • Questa sperimentazione aiuta Jaguar Land Rover a reimmaginare il lusso moderno, ad offrire ai clienti un'esperienza esclusiva e ad ottenere un positivo impatto sociale

I test di laboratorio hanno dimostrato che la tecnologia Jaguar Land Rover di filtraggio dell'aria in cabina inibisce fino al 97% dei virus e dei batteri a diffusione aerea.

Il prototipo del sistema di climatizzazione ventilazione e riscaldamento (HVAC) impiega la tecnologia Panasonic nanoe™ X** per inibire batteri e virus dannosi, e contribuirà ad offrire ai futuri clienti di Jaguar Land Rover un'esperienza esclusiva. La ricerca si svolge mentre Jaguar Land Rover delinea la propria strategia futura: reimmaginare un lusso moderno altamente sostenibile, un'esperienza unica per i clienti e un positivo impatto sociale.

Jaguar Land Rover ha stretto una partnership con Perfectus Biomed Ltd, primario laboratorio di microbiologia e virologia, per effettuare un innovativo test di laboratorio in camera sigillata, che simula il sistema di ventilazione di un veicolo in modalità ricircolo su un ciclo di 30 minuti. La ricerca indipendente ha dimostrato che la capacità del sistema di inibire virus e batteri arriva fino al 97%.

L'innovativa tecnologia nanoe™ X della Panasonic è stata sperimentata sul nuovo coronavirus (SARS-CoV-2*) dalla Texcell, un'organizzazione specializzata nei test sui virus e nella immunoprofilazione che è uno dei laboratori mondiali autorizzati a condurre test sul nuovo coronavirus. Durante un test di laboratorio della durata di due ore è stato inibito oltre il 99,995 % dei coronavirus ***.

Il Dott. Steve Iley, Jaguar Land Rover’s Chief Medical Officer, dichiara: "Il benessere dei nostri clienti è per noi essenziale - e ora, più che mai, cerchiamo soluzioni tecnologiche che contribuiscano alla salute di chi ci è caro. La ricerca indipendente, commissionata e sviluppata dai nostri ingegneri è parte del nostro metodo di lavoro, che mira ad assicurare che i patogeni vengano ridotti al minimo e che l'aria in cabina sia sempre più pulita, stabilendo nuovi standard in termini di esperienza per i nostri clienti."

Per purificare attivamente l'aria, la tecnologia nanoe™ X - dieci volte più efficace della precedente nanoe™ - usa l’alta tensione per produrre trilioni di radicali idrossili (HO) avvolti in nanoparticelle d'acqua****. Questi radicali OH denaturano le proteine dei virus e dei batteri, contribuendo a inibirne lo sviluppo. In modo simile i radicali OH deodorano e inibiscono gli allergeni, creando un ambiente più pulito in cabina.

Alexander Owen, Research Engineer di Jaguar Land Rover, dichiara: "Questo è un grande esempio di come sia possibile usare il potere della natura, e pone Jaguar Land Rover all'avanguardia delle tecnologie applicate all’interno dei veicoli. I radicali idrossili sono fra gli ossidanti naturali più importanti della chimica e contribuiscono da millenni a rimuovere sostanze inquinanti e dannose. La creazione di questa tecnologia e la nostra ricerca sono il primo passo per impiegare questa risorsa nei veicoli del futuro."

Questa ricerca pionieristica consentirà a Jaguar Land Rover di offrire la prossima generazione di filtrazione dell'aria nelle cabine del futuro. I modelli della gamma Jaguar, incluso il performance SUV all-electric Jaguar I-PACE e la gamma Land Rover - incluse la Discovery e la Range Rover Evoque - offrono attualmente la tecnologia nanoe™ con filtrazione PM2.5. È inoltre disponibile l'innovativo Pre-conditioning che consente di attivare il sistema prima di entrare nel veicolo.


NOTE:

* SARS-CoV-2 è il nome del virus che appartiene alla famiglia dei Coronavirus. Covid-19 è il nome della patologia causata dal virus.

**nanoe™ è un marchio registrato dalla Panasonic Corporation.

*** La ricerca Texcell del 2020 è stata commissionata da Panasonic, che fornisce anche i risultati

****I radicali idrossili OH sono composti da atomi di ossigeno e idrogeno e sono naturalmente presenti nell'atmosfera. Si tratta di particelle che contribuiscono ad inibire virus, batteri, allergeni e muffe, ma tramite la tecnologia nanoe™ X non sono dannose per l'uomo. Inibire significa denaturare le particelle ed i batteri impedendone la riproduzione e la crescita.

^ I modelli che offrono la tecnologia nanoe™ comprendono: Jaguar I-PACE, E-PACE, F-PACE, XE e XF. Land Rover Defender, Discovery, Discovery Sport, Range Rover, Range Rover Sport, Range Rover Velar e Range Rover Evoque.

Per ulteriori informazioni sulla strategia Reimagine di Jaguar Land Rover: https://www.jaguarlandrover.com/reimagine 


Jaguar Land Rover reimmagina il futuro di un lusso moderno attraverso il design 

Jaguar Land Rover sta reinterpretando il futuro del lusso moderno attraverso il design dei suoi due marchi britannici.

La nostra attuale gamma di modelli comprende veicoli completamente elettrici, ibridi plug-in e mild-hybrid, così come le più recenti motorizzazioni diesel e benzina. Le nostre vetture Jaguar e Land Rover sono richieste in ogni parte del mondo e nel 2020 abbiamo venduto 425.974 veicoli in 127 paesi.

 Land Rover è il leader mondiale nel segmento dei SUV di lusso grazie alle sue tre famiglie di prodotti, Range Rover, Discovery e Defender. Jaguar è il primo brand in assoluto ad offrire un SUV ad alte prestazioni interamente elettrico, ovvero la Jaguar I-PACE.

Siamo un’azienda britannica con due importanti siti di progettazione e ingegnerizzazione, tre impianti per la produzione di veicoli, un Engine Manufacturing Centre e un Battery Assembly Centre nel Regno Unito. Abbiamo inoltre stabilimenti in Cina, Brasile, India, Austria e Slovacchia. Tre dei nostri sette hub tecnologici si trovano nel Regno Unito, a Manchester, Warwick (NAIC) e Londra, con sedi aggiuntive a Shannon in Irlanda, a Portland negli USA, a Budapest in Ungheria e a Shanghai in China.

Nel cuore della nostra strategia Reimagine c’è l’elettrificazione di entrambi i marchi Jaguar e Land Rover. Entro la fine del decennio tutti i principali modelli Jaguar e Land Rover saranno disponibili in versione totalmente elettrica. Tutto questo segna l’inizio del percorso che porterà la compagnia entro il 2039 a diventare un’azienda a zero emissioni di carbonio attraverso la sua catena di prodotti, forniture e operazioni.

In qualità di consociata interamente controllata da Tata Motors fin dal 2008, Jaguar Land Rover ha l’ineguagliabile possibilità di lavorare con le principali realtà nei settori della tecnologia e della sostenibilità all’interno di Tata Group.


Canali social Jaguar

Facebook: https://it-it.facebook.com/JaguarItalia/
Instagram: https://www.instagram.com/jaguar/?hl=it
Twitter: https://twitter.com/JaguarItalia
YouTube: https://www.youtube.com/user/JaguarItalia

 

Canali social Land Rover:

Facebook: https://it-it.facebook.com/LandRoverItalia/
Instagram: https://www.instagram.com/landroveritalia/?hl=it
Twitter: https://twitter.com/LandRoverItalia
YouTube: https://www.youtube.com/user/LandRoverItaly